Renault svela il profilo di Austral, il nuovo SUV elegante e tecnologico, il cui nome evoca colori e calore dell’emisfero Sud. Con una lunghezza totale di 4,51 m e 5 posti comodi, Austral mira a imprimere una svolta innovativa al segmento C. Sostituirà in gamma l'attuale Kadjar e sarà presentato al pubblico a primavera 2022.

Un nome evocativo che invita al viaggio

Derivata dal latino australis, Austral è una parola diffusa e presente in molte lingue europee. Scritta per esteso, vanta le origini francesi del costruttore.Austral è un nome perfetto per un SUV che invita al viaggio e rimanda ai colori e al calore dell’emisfero Sud. Con una fonetica armoniosa, equilibrata e facile da pronunciare per tutti, è un nome internazionale. Austral è il SUV Renault che intergra tecnologia, abitabilità e piacere di guida per imprimere una svolta innovativa all'offerta nella categoria dei SUV compatti. Austral offrirà 5 posti comodi per una lunghezza totale di 4,51 m. Renault prosegue la sua offensiva per riconquistare il segmento C, cominciata con Arkana e Mégane E-Tech electric. Austral, che sostituirà l’attuale Kadjar nella gamma, sarà presentato al pubblico a primavera 2022.

Un design accattivante e di qualità

Austral è un SUV accattivante per proporzioni e rapporti, sbalzo e dimensione delle ruote, che esprime un look muscoloso ed elegante, coniugando personalità e indole contemporanea. Scolpito, atletico e moderno, Austral svela le sue proporzioni che evocano agilità delle linee e spaziosità degli interni. Il design Renault, finora molto sensuale e contemporaneo, entra in una nuova era. Così le linee superiori dei passaruota conferiscono al veicolo una nuova struttura, esaltando il profilo con forza e precisione. Strutturato e dinamico, Austral esprime il nuovo linguaggio di Renault.

Un SUV tecnologico e moderno

Il contenuto tecnologico si evince dai fari anteriori e posteriori di Austral. Al posteriore, due imponenti fari C-Shape si ricongiungono al logo creando un effetto spettacolare. Lo stesso dicasi per la parte anteriore del veicolo, dove i fari e la calandra non passano inosservati. Inaugurata su Mégane E-Tech electric, la tecnologia micro-ottica consiste in una lastra di plexiglas su cui sono incisi motivi e linee, in superficie o in profondità. Quando colpite dai LED, tutte le aree incise si illuminano creando un effetto visivo preciso, vivace e ben identificabile. La maestria tecnologica e la volontà di eccellere sono stati il leitmotiv della progettazione di Austral.

Una nuova gamma motori ibridi e mild-hybrid

Austral potrà contare su una gamma esclusivamente composta da motorizzazioni benzina elettrificate, di cui la maggior parte è inedita: una motorizzazione E-Tech hybrid di nuova generazione, una motorizzazione 1.3 TCe mild-hybrid 12V e l’inedita motorizzazione 1.2 TCe mild-hybrid 48V, per la prima volta nella gamma Renault. Questa gamma di motorizzazioni offrirà livelli di efficienza record: emissioni ridotte, a partire da 105 g CO2/km (per la motorizzazione E-TECH in ciclo WLTP, in corso di omologazione) ed una potenza massima fino a 200 CV.