I vantaggi

Con questa soluzione puoi inserire in bilancio i tuoi costi e tenerli sotto controllo. Il tuo parco viene ottimizzato grazie a veicoli più recenti e sottoposti a regolare manutenzione.

Semplicità e gestione controllata

Che tu sia un artigiano, un commerciante, una piccola o media impresa o una grande azienda, troverai la soluzione più adatta a te con i nostri brand Diac Location o Overlease.

Il noleggio a lungo termine consente alla tua azienda di affidarci il finanziamento e la gestione del tuo parco auto in cambio di un canone. Questa soluzione ti permette di tenere completamente sotto controllo i costi e il budget in quanto:

  • la durata del noleggio e il chilometraggio vengono determinati in anticipo e il canone viene calcolato in funzione di questi parametri e del modello di veicolo scelto;
  • non devi più preoccuparti della rivendita del veicolo. Al termine del contratto non dovrai fare altro che riconsegnarlo ad un concessionario Renault.

Numerosi vantaggi fiscali e contabili

Grazie al noleggio a lungo termine potrai:

  • dedurre il canone dai risultati imponibili dell'azienda, un'operazione fiscale che si rivela ancor più vantaggiosa scegliendo un primo canone maggiorato;
  • conservare la liquidità diluendo il finanziamento del veicolo nel tempo;
  • preservare la solvibilità della tua azienda contabilizzando il veicolo fuori bilancio.

Gestione "su misura" del tuo parco

Per consentirti di trovare la formula di gestione più adatta alla tua attività, ti proponiamo prestazioni personalizzate o a pacchetto. Potrai così liberarti dal compito di gestione del parco auto e concentrarti sul tuo lavoro.

Al noleggio a lungo termine possono essere associati vari servizi:

  • manutenzione
  • e pneumatici;
  • veicoli sostitutivi;
  • carta petrolifera;
  • prestazione Car+;
  • assicurazione auto;
  • perdita finanziaria.

 

Pacchetto Réflexe

Il nostro pacchetto Réflexe comprende il finanziamento del veicolo e le seguenti prestazioni: contratto di manutenzione, assistenza, auto sostitutiva e assicurazione perdita finanziaria.

Pacchetto Prudence

Oltre alle prestazioni incluse nel pacchetto Réflexe, l'offerta Prudence comprende anche il servizio pneumatici. In questo modo, disporrai di prestazioni di manutenzione complete e di una mobilità garantita.

Pacchetto Exigence

Questo pacchetto è il più completo, in quanto comprende tutte le prestazioni del pacchetto Prudence, a cui si aggiunge la carta petrolifera. Con il pacchetto Exigence, il tuo parco auto viene preso in carico nel modo più esteso possibile, dalla manutenzione alla gestione.


I vantaggi

Puoi tenere sotto controllo il tuo budget e, al termine del contratto, hai la possibilità di diventare proprietario del veicolo. Questa soluzione flessibile ci consente di adeguarci alle esigenze del singolo cliente. 

Un finanziamento che si adatta alle tue esigenze

Soluzione su misura, il leasing ti consente di definire le modalità di finanziamento.

Puoi infatti:

  • scegliere un conferimento iniziale sotto forma di primo canone maggiorato, che può raggiungere il 30% del valore del veicolo;
  • decidere di scaglionare la durata del finanziamento su 24, 36, 48 o 60 mesi;
  • determinare per contratto il valore dell'opzione di acquisto.

L'importo del canone, calcolato in funzione di tutti questi parametri, sarà dunque consono al tuo budget. Nella formula è compresa l'assistenza in caso di guasto, incidente, furto o incendio, 7 giorni su 7.

Formula Renault New Deal Pro

Renault New Deal Pro è una nuova formula di leasing che ti consente di pagare un canone commisurato all'utilizzo del veicolo grazie ad un'opzione di acquisto pari al suo ritiro al termine del contratto.

Numerosi vantaggi fiscali e contabili

Grazie al leasing potrai:

  • dedurre il canone dai risultati imponibili dell'azienda, un'operazione fiscale che si rivela ancor più vantaggiosa scegliendo un primo canone maggiorato;
  • conservare la liquidità diluendo il finanziamento del veicolo nel tempo;
  • preservare la solvibilità della tua azienda contabilizzando il veicolo fuori bilancio.

Servizi associati

Il leasing è associato a numerosi servizi dedicati ai professionisti. Puoi dunque usufruire, a scelta, di:

  • un servizio di manutenzione;
  • un mezzo sostitutivo per continuare a lavorare in caso di immobilizzo del tuo veicolo;
  • coperture assicurative aggiuntive (assicurazione per decesso e inabilità, assicurazione FA+, ecc.).

I vantaggi

Il credito tradizionale ti consente di diluire la spesa legata all'acquisto del veicolo e di iscriverla facilmente nel bilancio dell'azienda.

Semplicità e flessibilità

Il credito tradizionale è una soluzione di finanziamento che ti consente di fissare l'importo da finanziare e la durata del periodo di rimborso. Se disponi di liquidità, hai anche la possibilità di versare un conferimento iniziale.

Il credito tradizionale ti consente di diluire il finanziamento del veicolo nel tempo e di preservare la tua liquidità.

Essere proprietario del veicolo o del parco auto

Con il credito tradizionale, diventi immediatamente proprietario del veicolo, che va ad aumentare il bilancio della tua azienda.

Rimangono comunque di tua responsabilità:

  • la manutenzione del veicolo, tranne in caso di sottoscrizione di un contratto di manutenzione;
  • la rivendita del veicolo e del rischio legato al suo valore residuo.

Un impatto fiscale positivo

Scegliendo un credito tradizionale per finanziare il tuo veicolo professionale:

  • puoi registrare gli interessi passivi e l'ammortamento come oneri e ridurre le imposte;
  • puoi recuperare l'IVA per i veicoli commerciali e privati, se sei un soggetto passivo di imposta.

Affidando la gestione e la manutenzione del tuo parco ad autentici professionisti, usufruirai di:

  • vantaggi contabili e finanziari: potrai infatti tenere sotto controllo i costi di gestione e disporrai di un contratto flessibile e adattabile;
  • un solo interlocutore dedicato al tuo parco.

Oggi ti proponiamo 2 opzioni di Fleet Management:

  • la soluzione Actifleet, un pacchetto di gestione mensile che ti permette di accedere a numerosi servizi aggiuntivi optional;
  • la soluzione di gestione per grandi clienti, dedicata alle grandi aziende che desiderano una consulenza per ottimizzare la loro flotta a fronte di un onorario mensile e di una rifatturazione al costo reale delle operazioni.

 


Le misure fiscali 2015

Ogni anno i nostri esperti in materia fiscale mettono a disposizione dei clienti tutte le informazioni fiscali inerenti alle principali evoluzioni della legge finanziaria riguardante i veicoli.

 

L'imposta sul valore aggiunto (IVA) per i veicoli aziendali

L'IVA per i veicoli aziendali è un'imposta generale sul consumo, che si applica a beni e servizi e viene pagata dal consumatore finale.

Le operazioni di vendita e di noleggio su veicoli privati e veicoli commerciali vengono tassate, così come le relative prestazioni e i canoni percepiti, ad un'aliquota del 20%.

Per i professionisti è previsto il diritto ad una deduzione per alcuni veicoli, ovvero:

  • i veicoli commerciali acquistati o noleggiati;
  • i veicoli privati destinati alla rivendita come nuovi (veicoli delle concessionarie o dimostrativi);
  • i veicoli privati utilizzati per attività di trasporto (taxi o ambulanze), scuola guida, noleggio a breve termine e pompe funebri.

L'imposta sui veicoli aziendali (TVS)

L'imposta sui veicoli aziendali (TVS) è un'imposta dovuta annualmente da tutte le persone giuridiche o società che possiedono o utilizzano vetture private.

Sono esclusi dal campo di applicazione della TVS:

  • i veicoli commerciali e industriali;
  • i veicoli non inquinanti;
  • i veicoli privati con oltre 10 anni di vita;
  • i taxi, le ambulanze e le auto di scuola guida.

L'imposta è dovuta soltanto se il noleggio o il possesso del veicolo ha una durata superiore ad un mese civile o a 30 giorni consecutivi nel periodo annuale di imposizione. L'importo della TVS dipende dalle emissioni di CO₂ e dal tipo di carburante utilizzato (benzina o diesel).

I benefici in natura

L'utilizzo privato di un veicolo messo a disposizione di un dipendente rappresenta un beneficio in natura. A discrezione del datore di lavoro, questo beneficio viene concesso sulla base delle spese effettivamente sostenute o di un forfait annuale.

Per ulteriori informazioni sulla valutazione del beneficio in natura per i veicoli a noleggio si rimanda alla tabella riepilogativa riportata di seguito.

Opzione 1: se il carburante utilizzato a titolo privato dal collaboratore non è pagato dal datore di lavoro
Valutazione su base reale Valutazione a forfait
Costo totale annuale di noleggio, assicurazione e spese di manutenzione su cui si applica la percentuale di km percorsi a titolo privato 30% del costo totale annuale del noleggio con manutenzione e assicurazione (max. 9% del prezzo di acquisto del veicolo)
Opzione 2: se il carburante utilizzato a titolo privato dal collaboratore è pagato dal datore di lavoro
Valutazione su base reale
Valutazione a forfait
Costo totale annuale di noleggio, assicurazione e spese di manutenzione su cui si applica la percentuale di km percorsi a titolo privato + spese di carburante ad uso privato sostenute dal datore di lavoro 30% del costo totale annuale del noleggio con manutenzione e assicurazione (max. 9% del prezzo di acquisto del veicolo) o, A SCELTA, 40% del costo totale annuale comprensivo di noleggio, manutenzione, assicurazione e carburante utilizzato per scopi professionali e personali (max. 12% del prezzo di acquisto del veicolo)

Canoni non deducibili – ammortamenti non deducibili

La determinazione degli ammortamenti massimi dei veicoli privati interessa tutte le aziende e i liberi professionisti soggetti all'imposta sul reddito o all'imposta sulle società. Dal 1° gennaio 2006 esistono 2 diversi massimali per l'ammortamento dei veicoli privati. Questi massimali sono applicabili a seconda della data di acquisto del veicolo e del suo tasso di emissioni di CO₂.

Il massimale di deducibilità dell'ammortamento è pari a € 9.900 per i seguenti veicoli:

  • veicoli messi in circolazione il 1° gennaio 2006 e quelli messi in circolazione dopo il 1° giugno 2004 per i quali sia stata rilasciata una nuova carta di circolazione dopo il 1° gennaio 2006;
  • veicoli con emissioni di CO₂ superiori ai 200 g/km.
  • Il massimale di deducibilità dell'ammortamento è pari a € 18.300 per i seguenti veicoli:
  • veicoli messi in circolazione il 1° gennaio 2006 e quelli messi in circolazione dopo il 1° giugno 2004 per i quali sia stata rilasciata una nuova carta di circolazione dopo il 1° gennaio 2006;
  • veicoli con emissioni di CO₂ inferiori ai 201 g/km.

Bonus-malus

Il bonus-malus si applica ai veicoli privati e commerciali con emissioni inferiori ai 50 grammi, se acquistati nuovi. Hanno diritto al bonus sia le persone fisiche sia quelle giuridiche, comprese le amministrazioni statali.

Di seguito sono riportate le tabelle delle soglie di concessione del bonus-malus:

Tabella delle soglie di concessione del bonus
Tasso di emissioni di CO₂ Bonus in €
Fino a 20 6.300
Da 21 a 60 4.000
Tabella delle soglie di concessione del malus
Tasso di emissioni di CO₂
(in g/km)
Malus in €
Da 61 a 130 0
Da 131 a 135 150
Da 136 a 140 250
Da 141 a 145 500
Da 146 a 150 900
Da 151 a 155 1.600
Da 156 a 175 2.200
Da 176 a 180 3.000
Da 181 a 185 3.600
Da 186 a 190 4.000
Da 191 a 200 6.500
> 201 8.000

Dal 30 marzo 2015 è stato introdotto un premio di conversione, che sostituisce il super-bonus di € 200. L'importo del premio è di € 3.700 per un veicolo privato, acquistato o noleggiato, che presenta un tasso di emissioni di CO₂ pari o inferiore a 20 grammi al chilometro.

Questo premio viene concesso in caso di rottamazione di un veicolo privato diesel messo in circolazione prima del 1° gennaio 2001 e posseduto da almeno un anno.
Il premio di conversione si applica a qualsiasi persona fisica o giuridica con domicilio o sede in Francia.

E-Fisc

E-Fisc è un servizio gratuito accessibile tramite una connessione internet protetta, che consente in qualunque momento di consultare e gestire i dati fiscali dei propri contratti. Le informazioni, che vengono aggiornate ad ogni evento inerente al contratto in questione, riguardano:

  • l'imposta sui veicoli aziendali (TVS);
  • i canoni non deducibili;
  • gli importi sulle carte di circolazione pagati per ciascun veicolo posseduto;
  • le emissioni di CO₂ in g/km di ciascun veicolo del parco;
  • il beneficio in natura.

Le prestazioni E-Fisc:

La connessione ad E-Fisc avviene tramite il nostro sito protetto www.diaclocation.fr con il proprio numero di destinatario (riportato sulla fattura) e una password da personalizzare alla prima connessione. Per rispondere alle esigenze degli utenti, E-Fisc consente di esportare i dati in Excel e di impostarli per:

  • immatricolazione;
  • data di inizio del contratto;
  • numero di contratto;
  • anno di riferimento;
  • riferimenti;
  • società/genere/modello, ecc.

Contratti di servizi

Le nostre offerte per effettuare la manutenzione, riparare e proteggere la tua Renault

Offerte di gestione flotte

Servizi per la gestione delle flotte