Sono aperte le prenotazioni di Austral E-Tech hybrid, il nuovo SUV elegante e tecnologico, il cui nome evoca colori e calore dell’emisfero Sud. Con una lunghezza totale di 4,51 m, 5 posti comodi e il nuovo un sistema di bordo OpenR link connesso con Google, Austral mira a imprimere una svolta innovativa al segmento C della gamma.

Un nome evocativo che invita al viaggio

Derivata dal latino australis, Austral è una parola diffusa e presente in molte lingue europee. Scritta per esteso, vanta le origini francesi del costruttore.Austral è un nome perfetto per un SUV che invita al viaggio e rimanda ai colori e al calore dell’emisfero Sud. Con una fonetica armoniosa, equilibrata e facile da pronunciare per tutti, è un nome internazionale. Austral E-Tech hybrid è il nuovo SUV che intergra tecnologia, abitabilità e piacere di guida per imprimere una svolta innovativa all'offerta nella categoria dei SUV compatti. Austral offrirà 5 posti comodi per una lunghezza totale di 4,51 m. Renault prosegue la sua offensiva per riconquistare il segmento C, cominciata con Arkana e Megane E-Tech electric.

Un design accattivante e di qualità

Austral è un SUV accattivante per proporzioni e rapporti, sbalzo e dimensione delle ruote, che esprime un look muscoloso ed elegante, coniugando personalità e indole contemporanea. Scolpito, atletico e moderno, Austral E-Tech hybrid svela le sue proporzioni che evocano agilità delle linee e spaziosità degli interni. Il design Renault, finora molto sensuale e contemporaneo, entra in una nuova era. Così le linee superiori dei passaruota conferiscono al veicolo una nuova struttura, esaltando il profilo con forza e precisione. Strutturato e dinamico, Austral E-Tech hybrid esprime il nuovo linguaggio di Renault.

Un SUV tecnologico e moderno

Dai fari anteriori e posteriori si evince tutto il contenuto tecnologico di Austral E-Tech hybrid. Al posteriore, due imponenti fari C-Shape si ricongiungono al logo creando un effetto spettacolare. Lo stesso dicasi per la parte anteriore del veicolo, dove i fari e la calandra non passano inosservati. Inaugurata su Megane E-Tech electric, la tecnologia micro-ottica consiste in una lastra di plexiglas su cui sono incisi motivi e linee, in superficie o in profondità. Quando colpite dai LED, tutte le aree incise si illuminano creando un effetto visivo preciso, vivace e ben identificabile. La maestria tecnologica e la volontà di eccellere sono stati il leitmotiv della progettazione del nuovo SUV.

Una nuova gamma motori E-Tech hybrid

Austral potrà contare su una gamma esclusivamente composta da motorizzazioni benzina elettrificate, di cui la maggior parte è inedita: una motorizzazione E-Tech hybrid di nuova generazione, una motorizzazione 1.3 TCe mild-hybrid 12V e l’inedita motorizzazione 1.2 TCe mild-hybrid 48V, per la prima volta nella gamma Renault. Questa gamma di motorizzazioni offrirà livelli di efficienza record: emissioni ridotte, a partire da 105 g CO2/km (per la motorizzazione E-TECH in ciclo WLTP, in corso di omologazione) ed una potenza massima fino a 200 CV.

Un abitacolo effetto "cocoon" spazioso e modulare

Il design interno di Austral conferma la spaziosità dei SUV ma si distingue per la “console gran comfort” centrale, alta e ampia, che crea una sensazione di “cabina di pilotaggio”. L’abitacolo di Austral è modulare, con oltre 30 litri di vani portaoggetti distribuiti in tutto l’abitacolo. La console contiene due grandi vani portaoggetti e può ospitare uno smartphone nell'apposito alloggiamento, dove può essere ricaricato per induzione. Per accentuare l’effetto “cocoon”, il cielo e i montanti del parabrezza sono rivestiti da un tessuto con lavorazione chiné; i sedili sono stati oggetto di un’attenzione particolare in termini di comfort. All’anteriore, tutti gli occupanti dispongono di un ampio spazio ergonomico e confortevole; al posteriore, maggiore abitabilità grazie all’assenza del  tunnel centrale. Modulabile e versatile, Austral vanta una panchetta posteriore scorrevole e ripiegabile premendo un semplice pulsante posizionato nel bagagliaio.

Comfort e tecnologia al servizio dei passeggeri

I passeggeri possono godere di un’esperienza sorprendente con il grande schermo OpenR, uno dei più ampi del mercato, con una superficie di visualizzazione di 24,3”. Su quest’interfaccia intuitiva e connessa, a portata di mano e ben visibile, sono riunite tutte le funzionalità del veicolo, rendendo così l’abitacolo molto più essenziale. Dotata delle ultime soluzioni connesse e smart, l’interfaccia OpenR Link dispone di Android Auto ed Apple CarPlay, ma anche del sistema di ricerca Google e del navigatore Google Maps. Basta un clic per avere accesso al 90% delle funzioni di cui si ha bisogno tutti i giorni. Fluido e di semplice utilizzo, come uno smartphone, il display OpenR è una delle principali innovazioni di Renault degli ultimi anni, a livello di tecnologie a bordo.

Un'elegante plancia strutturata a più livelli

La parte superiore della plancia presenta un rivestimento a guaina opaco e schiumoso soft-touch. La striscia luminosa prosegue fino ai pannelli delle porte, contribuendo a dare un’impressione visiva di maggiore ampiezza. Gli interni sono arricchiti da materiali raffinati, come il vero legno trattato con il metodo giapponese “Maki-e”. Questa tecnica di ebanisteria consiste nell’applicare, con un panno, diversi strati di pigmenti metallici sul legno per sottolinearne le venature. Al tatto, questo trattamento permette di conservare i rilievi e la grana naturale del legno. Infine, un’elegante modanatura cromata satinata avvolge con cura la griglia orizzontale di aerazione.